1 aprile 2014

Era il 1999 quando la casa francese investì 643 miliardi di yen per acquistare una quota del 36,8% del marchio nipponico

Quindici candeline sulla torta per l’Alleanza Renault-Nissan. Tutto iniziò infatti nel 1999, quando Renault investì 643 miliardi di yen (circa 5 miliardi di euro o 5,4 miliardi di dollari all’epoca) per acquistare una quota del 36,8% di Nissan. Da allora, le aziende hanno incrementato le loro vendite ad un totale di 8,3 milioni unità, rispetto ai 4,8 milioni del 1999, scalando la classifica dei costruttori automobilistici mondiali e portandosi fra i primi. Oggi Renault detiene il 43,4% di Nissan e Nissan il 15% di Renault.

“Unendo le forze, Renault e Nissan hanno sviluppato considerevolmente la loro presenza globale e generato economie di scala di gran lunga superiori a quelle che sarebbero state possibili agendo separatamente”, ha affermato Carlos Ghosn, Presidente e CEO dell’Alleanza Renault-Nissan. “L’Alleanza ha percorso un cammino unico in questi 15 anni, ottimizzando le sinergie e alimentando al contempo la cultura aziendale e i distinti brand di ciascuna delle due aziende.”

Potrebbero interessarti

Screen Shot 2014-09-11 at 15.59.54

Nuova Twingo, agile di carattere

Sabato 20 e domenica 21 settembre Clas presenta Nuova Twingo Per l’occasione le nostre sedi festeggeranno la nuova nata in casa Renault con aperitivo...

Richiedi assistenza